Mia moglie guarita. Testimonianza di Rosario Francesco Genati (Calatabiano - Catania, Italia)

Sono un medico ospedaliero e, nel corso di 30 anni di esperienza professionale, consapevole fin da bambino che per arrivare lontano bisogna camminare molto e muovere i passi uno sulla gamba della scienza e l’altro sulla gamba della fede, ringrazio Dio, che per intercessione della Madonna di Medugorje e di Santa Rita, attraverso la prodigiosa abilità chirurgica del prof. Alessandro Cappellani e dell’équipe da lui diretta nel Policlinico dell’università di Catania, il 28 febbraio 2011, dopo un certosino intervento chirurgico della durata di oltre 5 ore, ho constatato con tutti i miei sensi il ritorno in vita di mia moglie (Rosa Alba Amoroso, di anni 45) aggredita insidiosamente da addome acuto da occlusione intestinale.

Se è vero che una rondine non fa primavera, è altrettanto certo che mia moglie è una dello stormo di rondini che volano beate in cui ho intravisto anche mia sorella Angela, all’età di 57 anni, guarita definitivamente (a seguito di intervento chirurgico di quadrantectomia allargata per adenocarcinoma duttale della mammella sinistra e successivamente di isterectomia totale nel 2004), operata dall’equipe diretta dal prof. Cappellani. Nella circostanza, Santa Rita mi apparve indossando le ali di una rondine prodigiosa.

back