Il Monastero

» visualizza la mappa

Ai tempi di Santa Rita, il Monastero era dedicato a Santa Maria Maddalena. La parte antica risale alla fine del 1200. Fu ampliato nella prima metà del 1700 con le generose offerte di Giovanni V, re del Portogallo, guarito di cancro all’occhio per intercessione della santa. L’ultimo ampliamento è avvenuto negli ultimi decenni con la costruzione del Santuario.

Il Monastero di clausura è il luogo storico dove Santa Rita visse 40 anni come monaca agostiniana e dove morì, nel 1457, all’età di 76 anni. Il Monastero oggi è un luogo vivo più che mai, dove la comunità monastica agostiniana, composta da circa 40 suore, esprime la propria vita di preghiera e di consacrazione a Dio, anche attraverso un costante e quotidiano servizio al prossimo.

back